Ganten Chia Sardinia Granfondo

Giorni
:
Ore
:
Minuti
:
Secondi

La seconda edizione della Chia Sardinia Granfondo torna sulle strade del Sud Sardegna dopo l’edizione inaugurale del 2018.
Si pedala tra costa ed entroterra su un percorso mosso e scorrevole.
A disposizione dei partecipanti ci sono tre distanze: granfondo di126 km per un dislivello di 1.300 m, con larghi tratti con la vista sul mare del litorale di Chia, il più bello d’Italia secondo Legambiente; medio di 94 km per circa 1.000 m di difficoltà altimetriche, e corto di 49 km per 700 m. Le asperità sono concentrate, in tutti i percorsi, nella parte iniziale (primi 30 km) e alla fine (negli ultimi 25). Il tratto centrale è sostanzialmente pianeggiante e molto fluido.
L’anno scorso furono 200 i pionieri al via, anche grazie ai loro consigli si annuncia una gara ancor più bella.

Quest’anno la gara fa parte del “CHALLENGE SARDEGNA 2019 CIRCUITO GRANFONDO E CRONO. L’obiettivo principale è quello di far crescere il numero dei partecipanti e di elevare il livello organizzativo.
Il circuito avrà vita autonoma nel rispetto dei regolamenti emanati dalla FCI, verranno messi in palio i titoli individuali per categoria e un montepremi finale destinato alle prime 5 Società classificate sulla base dei punteggi acquisiti dai singoli atleti.
I Titoli in palio saranno quelli di vincitore della classifica a punti individuale ed a squadre dello Challenge, al termine dell’ultima prova saranno consegnate le maglie ai vincitori ed i premi alle prime cinque Società classificate.
Il “CHALLENGE SARDEGNA 2019 CIRCUITO GRANFONDO E CRONO”” si svolgerà su quattro prove iscritte nei calendari nazionali:
Chia Sardinia Granfondo – 25 aprile 2019 a Chia, Domus de Maria
Stranuraghi – 5 maggio 2019 a Collinas
Granfondo delle Miniere “Campionato Italiano Granfondo” – 16 giugno 2019 a Iglesias
Campionato Italiano a Cromnometro – 7 settembre 2019 a Budoni

Le gare si svolgeranno, con propria autonomia organizzativa di mezzi e di persone, nel rispetto dei regolamenti emanati dalla Federazione Ciclistica Italiana. Le premiazioni saranno effettuate sulla base delle norme FCI, ulteriori premi e classifiche seguiranno il presente regolamento.
REGOLAMENTO
Il “CHALLENGE SARDEGNA 2019 CIRCUITO GRANFONDO E CRONO”, prevede la classifica individuale per le
seguenti categorie o accorpamenti:
Under 23
Elite Sport
Master 1
Master 2 Master 3
Master 4
Master 5
Master 6
Master 7/8
Elite Women Sport, Master Women 1 e 2
Per ciascuna delle prove è attribuito il punteggio di: 35 al 1°- 30 al 2°- 26 al 3°- 23 al 4°- 21 al 5°- 20 al 6°- 19 al 7°- 18 al 8°- 17 al 9°- 16 al 10°- 15 al 11°- 14 al 12°- 13 al 13°- 12 al 14°- 11 al 15°- 10 al 16°- 9 al 17°- 8 al 18°- 7 al 19°- 6 al 20°- 5 al 21°- 4 al 22°- 3 al 23°- 2 al 24°- 1 al 25°.
Faranno fede le classifiche predisposte dalle Società organizzatrici e vidimate dai giudici della FCI dove previsto e comunque redatte sulla base delle disposizioni impartite dalla Federazione Ciclistica Italiana.
La classifica per Società verrà stilata sommando i punti dei singoli atleti come da regolamento più 3 punti per la partecipazione individuale degli atleti partenti anche se non arrivati.
A parità di punteggio prevarranno gli atleti e le Società con il maggior numero di vittorie individuali, ad ulteriore pareggio verranno privilegiato l’atleta proveniente da più lontano nell’ultima prova.
In caso di ulteriore parità nella classifica a Squadre, prevarrà la Società che nel corso delle quattro prove avrà registrato il maggior numero di partenti.
Agli atleti vincitori la speciale classifica verrà consegnata la maglia fornita dallo sponsor tecnico Threeface abbigliamento.
Alle prime cinque Società classificate verrà riconosciuto un buono premio messo a disposizione dalle Società Laguna Running SSDRL per un valore di euro 1.000,00 e dalla Società Piscina Irgas 3c per un valore di euro 1.000,00, così suddiviso:
1° classificata buono di euro 800,00
2° classificata buono di euro 500,00
3° classificata euro buono di euro 400,00
4° classificata euro 200,00
5° classificata euro 100,00
Per quanto non contemplato si farà riferimento alle normative vigenti della FCI.